S. Martino, la festa del comune e della parrocchia di Hajdina

La festa di S. Martino è anche la festa del comune e delle sue prestazioni, della parrocchia e del vino nuovo. “Dal mosto il vino – vieni a Hajdina” si sente nel comune di Hajdina e nella parrocchia di S. Martino già da diciassette anni, invece la festa del comune è legata qualche anno in meno a questa manifestazione eccezionale. Il patrono S. Martino viene onorato con diversi giorni di festeggiamenti nell’ambito dei quali partecipano ai numerosi eventi tutte le generazioni. Del buon vino nuovo si occupano i vinificatori, per l’onore e per la gloria di Martino scegliamo nel comune e nella parrocchia “un guardiano”: il cantiniere dell’annata.
Già sedici cantinieri da 9 paesi hanno ottenuto le onorificenze, negli anni 2012/13 saranno nominati gli ultimi due di questa storia. Il candidato per il cantiniere viene nominato dal sindaco sulla proposta del consiglio del villaggio. Il futuro cantiniere deve avere un vigneto o una vite a pergola, deve produrre un ottimo vino e deve essere un abitante rispettabile.

Venite da noi a Hajdina, da San Martino!